9-strategie-di risparmio

9 strategie di risparmio

Non riuscire a risparmiare mette a repentaglio la salute del nostro portafoglio e in definitiva anche della nostra vita: non riusciamo a raggiungere i nostri obiettivi e a realizzare i nostri sogni.

C’è un detto che dice: un soldo risparmiato è un soldo guadagnato.

Non sono stata sempre una formichina. Anzi!
Ma ho appreso delle semplici strategie di risparmio lungo il percorso di tutta la mia vita. Alcune delle quali le trovi in questa semplice guida.

Diventare una risparmiatrice è stato un percorso tortuoso. Fatto di alti e bassi. Ma ho acquisito delle abitudini che mi hanno permesso di realizzare qualche piccolo sogno e non avere a fine mese il portafoglio che piange.

Il risparmio è strettamente legato alla filosofia minimalista, secondo la quale si fanno entrare nella propria vita solo ed esclusivamente le cose che ci rappresentano profondamente.

Scarica subito la guida LE 50 COSE DA FARE PER AVERE UNA VITA MINIMALE andando semplicemente qui!

In concreto quali sono le strategie di risparmio?

Ti elenco quelle che hanno sicuramente funzionato per me.

FISSARE UN BUDGET. Fai un elenco delle tue spese nei diversi mesi dell’anno e dividile per categorie. Stabilisci un livello di spesa media mensile. Questo sarà il tuo budget. Ogni mese cerca di stare con determinazione all’interno del tuo budget.

MONITORARE LE SPESE. Cerca di prendere nota delle tue spese. Giornalmente, settimanalmente e mensilmente. Puoi utilizzare le note del telefono e trasferire poi il tutto in un foglio excel. Oppure come faccio io utilizzare un’app. Ultimamente ho scoperto un’app disponibile per i dispositivi Apple – Fleur – molto intuitiva e semplice. Ma ne esistono tante di simili anche per Android.

USA IL METODO DELLE BUSTE. Il metodo delle buste è molto antico, ma infallibile. Dividi le tue entrate in delle buste per categorie di spese tenendo conto del tuo budget. Consuma solo il denaro nella busta di categoria e stop. Non puoi andare a prendere denaro dalle altre buste. È l’infallibile metodo della nonna.

COMPRA MENO. Principio base del minimalismo. Compra meno e di qualità. Questo non significa marcato. Basta rivolgersi ai negozietti di quartiere e all’artigianato. In questo modo salvaguardiamo anche l’ambiente che non fa mai male.
EVITA LO SHOPPING COMPULSIVO. È sbagliato essere vittime della pubblicità. Dei social, dei giornali e della televisione. Si corre il rischio di diventare compulsivi nel fare shopping. Se una cosa costa più di 30 euro è bene lasciarla riposare nel carrello per 30 giorni. Quasi sempre il bisogno scompare. Se è al di sotto dei 30 euro fa bene lasciare sedimentare l’acquisto per alcuni giorni.

COMPRA USATO E RIGENERATO. Si possono comprare tantissime belle cose usate – come oggetti e vestiti, ma anche dispositivi come computer e telefonia – questi ultimi sono anche rigenerati. Ovvero quasi nuovi nei componenti. Esistono negozi come Vinted o Vestiaire. Ebay e anche la stessa Amazon.

COMPRA I GENERICI. A cominciare dai farmaci che hanno gli stessi principi attivi. Ma anche gli alimenti. Basta leggere con attenzione le etichette. Oppure i grandi marchi d’abbigliamento che sono una pura operazione di marketing.

FAI LA LISTA DELLA SPESA. Fai sempre la lista della spesa. Soprattutto per andare al supermercato. Magari aiutati organizzando un bel menù settimanale. Grazie alla tua lista sarai meno tentata dalle offerte promozionali 2×3. Ultima chicca vai al supermercato a stomaco pieno.

RIPARA E RIGENERA OGGETTI E DISPOSITIVI ROTTI. Non buttare via gli oggetti e dispositivi rotti. Prima di farlo cerca loro di dare una seconda vita. Talvolta una piccola riparazione fa risparmiare 100 ia di euro.

Risparmiare poche decine di euro al mese significa risparmiare lungo l’anno centinaia di euro che nel lungo periodo diventano addirittura migliaia. In questo modo saldiamo qualche debito e realizziamo piccoli sogni.

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali e seguimi su Instagram YouTube. Ogni mio articolo esce solitamente ogni due venerdì!

Comments are closed.